Categoria: Io

Io e le nuvole

Lo dico da sempre: adoro il mare, mi piace lasciare che lo sguardo si perda dove il suo azzurro si confonde con quello del cielo, è fantastica la serenità che mi infonde… ma lo...

Un inverno al telefonino

Nei prossimi mesi il mio sguardo sarà fin troppo spesso rivolto al cellulare, perso dinnanzi a questo concentrato di tecnologia miniaturizzata. Me lo troverò tra le mani, a scrutarlo nervosamente, ogni volta che vorrò...

Sogno

Ci sono luoghi che si visitano volentieri e in cui ci si ripromette di tornare, un giorno o l’altro. Ci sono luoghi meravigliosi in cui si sogna di poter vivere, un giorno o l’altro....

Una nuova emozione

Misano Adriatico. L’afa di un pomeriggio estivo. Il cielo lattiginoso, l’aria bollente. Il mare azzurro, l’ombrellone e la mite brezza marina sono l’agognata meta dopo un inverno trascorso in ufficio. Eppure ancora più forte...

I miei record

Questa è la classica pagina che ogni buon narcisista e maniaco dello sport deve possedere! Eppure nelle righe che seguono c’è anche qualcosa di più di un semplice autocelebrazione: c’è gran parte della mia...

Bella Italia!

Quanto è bella l’Italia! È davvero il paese più bello al mondo! Sono bastate un’ora libera e un paio di scarpe da ginnastica per gioire di un altro angolo di questa terra meravigliosa. Voglio...

Un’Italia diversa

L’Italia è un paese di teleimbonitori, di mezze tacche della politica e di personaggi di una miseria sconcertante che salgono al potere grazie all’inerzia e alla colpevole ignoranza di chi si fa menare per...

I miei primi 40 anni

Ci sono arrivato anch’io! Quarant’anni… un’età che, quando facevo il liceo, mi sembrava lontana, quasi inconcepibile. Qualcosa che interessava gli altri, i “vecchi”, e che nella spensieratezza della gioventù sembrava troppo in là per...

Lettera mai scritta

L’ennesimo fine settimana di sangue sulle strade con morti, feriti e invalidi sparsi un po’ in tutta Italia. Tra bambini uccisi dagli ubriachi, ragazzi del sabato sera schiantati a 150 all’ora e ciclisti lasciati...

Battaglia civile per l’acqua potabile

Riporto questa intervista concessa al giornale “Alto Adige” di Padre Alex Zanotelli, missionario comboniano in Africa, perché contiene dichiarazioni sulle quali tutti dovremmo meditare. Non esistono solamente le multinazionali del petrolio, esistono anche quelle,...